Il violino rifugiato

«A volte, durante la notte, ho la sensazione di essere un sopravvissuto senza meriti, colpevole di poter ancora guardare il cielo, di poter buttare giù un tozzo di pane, di poter stendere le gambe su un pagliericcio. Sopra la testa penzola il violino che sembra voler offrire il suo aiuto.» Dalle pagine dell’editore: Gualtiero, un ingegnere ebreo, fugge ai rastrellamenti … Continua a leggere

Luisito

da ibs.it La vita ogni tanto è una fiaba che merita un lieto fine. Anselma è una maestra in pensione, vedova, anziana, sola, confinata da anni – prima dal marito, poi dai figli – in un’esistenza grigia che non sembra nemmeno vita. Poi, in un’afosa sera d’estate, scorge accanto a un cassonetto dei rifiuti un magnifico pappagallo abbandonato, e decide … Continua a leggere

Fuori da un evidente destino

Da ibs.it:  Il passato è il posto più difficile a cui tornare. Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano, lo impara a sue spese quando si ritrova dopo parecchi anni nell’immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l’adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire con tutte le sue forze. Jim è costretto a districarsi … Continua a leggere

Sani fino a 100 anni

da ibs.it Secondo Robbins non solo è possibile aumentare l’aspettativa di vita, ma anche e soprattutto la sua qualità in termini di salute e benessere. L’autore ha studiato in particolare quattro popolazioni caratterizzate da una significativa presenza di individui ultracentenari: gli Abkhasia nel Caucaso, i Vilcabamba delle Ande, degli Hunza in Asia centrale e i numerosi ultracentenari di Okinawa in … Continua a leggere